Terraglio – Richiamiamo l’attenzione della stampa all’esito della votazione avvenuta ieri sul Documento Unico di Programmazione dove, anche questa volta, la Giunta e la maggioranza hanno bocciato un importante e sentito emendamento sulla pista ciclo-pedonale.

“Mi riferiscono che durante il Consiglio comunale di ieri è stato bocciato l’emendamento del gruppo consiliare del Partito Democratico che chiedeva l’inserimento dei fondi nel programma triennale per la prosecuzione e completamento della pista ciclo-pedonale del Terraglio (SEO 2018-2020).

La pista risulta molto attesa dai residenti del quartiere proprio per garantire la sicurezza di pedoni e ciclisti in una strada ad alto scorrimento veicolare.

 Il Terraglio negli anni è stato palcoscenico di molti incidenti, alcuni anche mortali.

Ne prendiamo atto e agiremo di conseguenza, andremo sul territorio a dire che questa Giunta non vuole garantire la sicurezza in un tratto di strada ad elevata pericolosità!

 Qualche giorno prima, in commissione, l’assessore Boraso si impegna per inserire l’opera e poi in Consiglio comunale assistiamo ad un ulteriore cambio di idea da parte della Giunta e della maggioranza manifestando così scarsa lungimiranza su un’opera molto richiesta”.

 Aggiungo inoltre che è necessario, quanto prima, trovare una soluzione per garantire così la sicurezza dei pedoni e ciclisti (tra cui molti bambini che si recano nelle vicine scuole di via Penello). Noi ci rendiamo disponibili a dialogare per poter accelerare questo processo proprio per tutelare i cittadini del quartiere, ribadisco però che questa Giunta continua ad essere lontana dai veri problemi dei territori”.

Condividi sui social


Lascia un commento